…Puoi…


A volte le barriere sono mentali… e non fisiche. Questo dimostra ad esempio il para atleta egiziano della foto… perciò invito alla forza di volontà, alla voglia di partecipare e di confrontarsi cosi come si è. Questo insegno, o cerco di farlo a mia figlia ogni giorno. Lei che è rilegata alla sua sedia, al suo essere, percepisce le barriere e non solo quelle fisiche. A volte mi domando se sia giusto spingerla oltre,… al confronto, alla verità. Poi vedo la voglia di lottare, di superare e vorrei che ognuno di Noi, potesse oltrepassare certe barriere, confrontarsi, non giudicare, condividere e non isolare. Questo post è rivolto a tutti, non solo ai diversamente abili. Cercate… cercate… e troverete qualsiasi cosa… l’importante è utilizzare le proprie energie per migliorare e cercare di migliorare il mondo intero… che appartiene a tutti…

Buona strada…